Activ Motor raddoppia!

Dopo oltre 25 anni di attività, coronata di successi e sempre nuovi traguardi, Activ Motor questa volta raddoppia.
È prevista infatti per febbraio 2017 l’inaugurazione di una nuova sede Activ Motor a Galliate, in provincia di Novara.

 

Era il marzo 1989 quando gli allora giovanissimi fratelli Paola e Mario Trabucco scelgono di continuare la tradizione motociclistica di famiglia, risalente già ai tardi anni venti, ereditando dal papà Piero la Motosport Trabucco, diventata poi Activ Motor.
Nel 1991 Paola e Mario, rispettivamente di 27 e 23 anni, sono i concessionari più giovani d’Italia, acquisendo via via la fiducia dei marchi più importanti del settore: Activ Motor è infatti la prima concessionaria ufficiale Suzuki per Biella; nel 1997 anche la grande Yamaha sceglie Activ Motor per le performance, la qualità e il servizio offerto ai clienti nelle province di Biella e Vercelli; nel 2003 è la volta di MV Agusta; e poi nel 2009 la Ducati con tutta la sua fantastica gamma, infine, ultima ma non certo per importanza, la KTM, di cui Activ Motor è diventata quest’anno concessionaria esclusiva di zona.

Oggi Activ Motor a Gaglianico, alle porte di Biella, è la più grande struttura della zona con 600 metri quadrati di esposizione e 300 di officina, tecnici specializzati, magazzino fornito con ricambi e accessori e un grande reparto abbigliamento.

Eppure tutto questo non ci bastava! L’esperienza e soprattutto la fiducia acquisita sul campo in tanti anni di attività ci ha consentito di fare un altro importante passo per la storia della nostra concessionaria, l’apertura di una nuova grande sede nella provincia di Novara, dove tra febbraio e marzo 2017 daremo il via a una nuova avventura motociclistica.

La Activ Motor di Galliate sorgerà presso la sede della ex Coop cittadina, in un grande stabile in cui già da qualche mese sono in corsi i lavori di ristrutturazione e adeguamento.

 

“Galliate ha un lungo legame con la storia dei motori – racconta Mario – grazie a personaggi come Achille Varzi, e poi non lontano da qui si sono tenuti i primi raduni del Motoclub. Galliate rappresenta inoltre un bacino molto interessante dal punto di vista commerciale e logistico, per la sua vicinanza con Novara e l’autostrada”.

 

articolo-am

 

Activ Motor dunque scommette sul futuro di un settore che, come tutti, ha subito i colpi della crisi, ma che in mano alle persone giuste ha saputo resistere preparandosi a presentare al pubblico di sempre e a quello che nuovo che vorrà seguirci tante interessanti novità, che potremo svelarvi solo cammin facendo!

Intanto se sei interessato a collaborare con noi nella nuova sede di Galliate, siamo alla ricerca di personale, almeno 5 persone tra officina e reparto commerciale: scrivici a activ@activmotor.it

 

Per tutte le novità sulla nuova Activ Motor di Galliate continuate a seguirci!